Presentazione del libro “La strada e la vita” di Gioia Bucarelli a Senigallia (AN) – 6 agosto 2020

Oggi, 6 agosto 2020, la nostra Onlus è stata presente con il nostro socio fondatore Bruno Pietrobono alla presentazione del libro “La strada e la vita. in ricordo di Huub Pistoor e di tutte le vittime della violenza stradale” a cura di Gioia Bucarelli, Ventura Edizioni.

Huub Pistoor era un ingegnere olandese che viveva nelle Marche da 28 anni. Il 29 marzo 2019, mentre rientrava a casa dal lavoro, è stato travolto e ucciso da un rimorchio che si è staccato dalla motrice di un camion, a causa dell’usura e della pessima manutenzione del mezzo.

Il libro è stato realizzato con la partecipazione competente di molte persone che quotidianamente studiano e promuovono la cultura della mobilità sostenibile, della prevenzione e della sicurezza stradale.

Nel libro pertanto, oltre al sensibile lavoro dell’autrice, troviamo gli importanti contributi della Fondazione Michele Scarponi, dell’Associazione Rose Bianche sull’Asfalto insieme a quelli dell’Associazione Lorenzo Guarnieri, dell’Associazione Gabriele Borgogni, della Onlus Marco Pietrobono, della Fondazione Luigi Guccione, dell’AIFVS, dell’ASAPS, di Legambiente e di Vivinstrada. Hanno contribuito giornalisti, docenti e studiosi in psicologia, ingegneria, architettura, giurisprudenza, medicina, rappresentanti delle forze dell’ordine, ETSC (il Consiglio europeo per la Sicurezza dei Trasporti). L’intento è stato quello di realizzare un messaggio per sensibilizzare cittadini e istituzioni sul tema della sicurezza stradale. La presentazione ha visto la partecipazione di molti dei sopracitati. Riportiamo, a seguire, la ripresa dell’intervento del nostro rappresentante.

Il libro è dedicato a tutte le vittime di violenza stradale, un elenco che si allunga ogni giorno. Non si  può restare indifferenti di fronte a questi tragici eventi, quasi sempre evitabili perché dovuti a negligenza, all’imprudenza ed al mancato rispetto delle norme del Codice della Strada. La speranza è che le testimonianze e le diverse competenze possano offrire un contributo al senso di responsabilità che abbiamo verso noi stessi e verso gli altri quando ci troviamo sulla strada alla guida di un veicolo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Aggiornamento al finanziamento alla Fondazione “STELLA MARIS” per ricerca cura della paraparesi spastica ereditaria – 1 agosto 2020

Di nuovo con un importante aggiornamento in merito alla raccolta di donazioni per il finanziamento destinato a curare a Pisa, presso l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Stella Maris, 10 pazienti colpiti da paraparesi spastica ereditaria. La nostra Onlus, oltre al suo importante contributo diretto, si è fatta promotrice per la raccolta di altre donazioni, di persone o aziende, mirate a coprire l’importo per avviare la costosa ricerca. Ebbene, la grande catena di solidarietà che si è attivata in in tante parti della nostra Italia, persone, commercianti, professionisti e aziende, ci hanno permesso il raggiungimento della cifra di 110.000 euro che il 28 luglio scorso sono stati versati per il contributo necessario all’avvio del progetto.

Oggi, 1 agosto 2020 riceviamo notizia che già dal prossimo martedì partirà l’ordine di acquisto del farmaco e potranno iniziare le terapie per i test attinenti il progetto.

Il successo ottenuto con la raccolta fondi deve darci fiducia  e perseveranza per aiutare tanti ragazzi a vivere dignitosamente la loro esistenza nella malattia con la speranza, mai sopita, di vederli guariti. GRAZIE A TUTTI.

Elezione di Bruno Pietrobono, socio fondatore della nostra Onlus, è stato eletto vice Presidente della “Consulta Cittadina Sicurezza Stradale, Mobilità Dolce e Sostenibilità” per il Comune di Roma – 28 luglio 2020

La nostra Onlus è membro della Consulta Cittadina Sicurezza Stradale fin dal 2014.

Il 28 luglio 2020 nel giardino dell’Aranciera di San Sisto a Roma, durante l’Assemblea Plenaria della Consulta Cittadina, si sono svolte le elezioni per il rinnovo del coordinamento della Consulta Cittadina Sicurezza Stradale, Mobilità Dolce e Sostenibilità del Comune di Roma.

Il nostro socio Bruno Pietrobono, tra i fondatori della nostra Onlus, è stato eletto vice Presidente. Ha ottenuto il sostegno e quindi il voto di tante Associazioni che a titolo gratuito e con diverse competenze ogni giorno si impegnano e lavorano per rendere più sicure le strade di Roma.

Il nuovo vice Presidente andrà a sostituire Alfredo Giordani che tanto lavoro ha svolto e svolge per la sicurezza stradale, compresa la sua costante presenza alle manifestazioni ed ai seminari sul tema organizzati dalla nostra Onlus.

Vogliamo rammentare che la  Consulta Cittadina Sicurezza Stradale, Mobilità Dolce e Sostenibilità del Comune di Roma si pone il perseguimento della sicurezza stradale e di riduzione del numero delle vittime sulla strada, nel favorire gli spostamenti a piedi e in bicicletta, promuovere l’uso del trasporto pubblico, diffondere sistemi alternativi di spostamento, nell’ottica di un riequilibrio complessivo che riduca i carichi di incidentalità stradale, insieme a quelli di congestione e di inquinamento della città di Roma. La Consulta, pertanto, si pone quale sede permanente di confronto e concertazione e coinvolge tutti i settori istituzionali e i soggetti pubblici e privati operanti nei campi della sicurezza stradale

Evviva!! La Onlus Marco Pietrobono dona un pulmino per gli spostamenti dei ragazzi della Hermes Onlus – 28 maggio 2020

La nostra Onlus, nonostante il malvagio Covid, non ha smesso mai di pensare allo scopo del suo mandato. Con uno sforzo finanziario di grande portata per noi, abbiamo realizzato un sogno che da tempo condividevamo con i ragazzi della Hermes Onlus, acquistare un “grande” pulmino per farli viaggiare sempre insieme anche negli spostamenti che quotidianamente li legano. I ragazzi della Hermes, con nostra grande commozione, hanno deciso di intitolare il loro pulmino “In viaggio con Marcoe ci hanno regalato il vivace e partecipato video che vi proponiamo qui sotto che ci rammenta quanto la solidarietà può fare per chi necessità solo di maggiore attenzione e di tanto amore. (Vedi dettagli ulteriori)

Il TG3 Regione Lazio incontra alcune Associazioni all’indomani della manifestazione del Colosseo – 25 febbraio 2019

Questa mattina, all’indomani della bella manifestazione al Colosseo di domenica scorsa, diversi rappresentanti delle Associazioni che operano per la sicurezza stradale, tra cui la nostra Onlus, si sono incontrati con Rossella Santilli del TG3 Regione Lazio per riaffermare quanto sia importante il continuo richiamo a tutte le istituzioni preposte ad agire, con tutti i possibili strumenti, per limitare al massimo le vittime sulle nostre strade. (Video)

Questo slideshow richiede JavaScript.

I.C. di via “I. Fabiola” di Roma” – “Safety Road – Sicurezza Stradale” – Roma 24 febbraio 2020

Questa mattina, nell‘I.C. di via I. Fabiola di Roma, una nuova “tappa” del corso “𝐒𝐚𝐟𝐞𝐭𝐲 𝐑𝐨𝐚𝐝 – 𝐒𝐢𝐜𝐮𝐫𝐞𝐳𝐳𝐚 𝐒𝐭𝐫𝐚𝐝𝐚𝐥𝐞 𝟐𝟎𝟐𝟎”. E’ il corso di Sicurezza ed Educazione Stradale che la Marco Pietrobono ONLUS, con il 𝐏𝐚𝐭𝐫𝐨𝐜𝐢𝐧𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐌𝐢𝐮𝐫 – (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca), organizza presso Istituti Scolastici che hanno aderito al progetto con lo scopo di sensibilizzare i giovani al rispetto delle regole stradali e della legalità con il supporto di personale specializzato nel settore.
I ragazzi delle prime medie e delle seconde medie, per un totale di circa 120 ragazzi, hanno partecipato a due diverse sessioni del corso che si sono susseguite. Siamo stati ricevuti e presentati dal dirigente scolastico Fanny Greco e dalla professoressa Fulvia Delfino che ha coordinato tutte le attività tra noi che la scuola, Per la nostra Onlus era presente Bruno Pietrobono che ha coordinato l’apertura dei lavori. Agli interventi ha partecipato Donatella Camporota della Stradafacendo Onlus, la Onlus che con un importante contributo alla Marco Pietrobono ONLUS ha patrocinato la realizzazione di questi corsi. Donatella Camporota ha trattato temi inerenti la percezione del rischio. A seguire c’è stato un intervento della sociologa Barbara Treglia che ha parlato di ambiente stradale. E’ intervenuta anche la consulenza della Croce Rossa Italiana con Alessio Bertini, responsabile giovani. Nel finale della mattinata è arrivato il Presidente del Municipio signora Silvia Crescimanno accompagnata dall’Assessore alle Politiche della mobilità, Alessandro Galletti. Un ringraziamento particolare a tutti gli insegnanti che hanno assistito ai vari interventi e sono stati molto presenti. (Vedi dettagli ulteriori)

Basta morti in strada, manifestazione #Rispettiamocinstrada – Roma 23 febbraio 2020

La Marco Pietrobono ONLUS, in una splendida cornice di sole romano, è stata presente alla manifestazione di domenica 23 febbraio al Colosseo. Cinquemila persone si sono ritrovate oggi a Roma per la manifestazione #RISPETTIAMOCINSTRADA, a sostegno della sicurezza stradale e della sostenibilità e contro le morti sulla strada. Associazioni di ciclisti, motociclisti, pedoni, automobilisti, familiari vittime della strada, per un totale di oltre 250 associazioni (tra cui la nostra, che è tra le promotrici della manifestazione), hanno aderito, organizzato e sfilato per le vie della città per sensibilizzare tutti al rispetto reciproco e per ribadire la volontà di avere sicurezza e legalità per le vie della città. (vedi video del TGR Lazio).

#Rispettiamocinstrada è stato l’hashtag della manifestazione, un evento apartitico per riportare etica, civiltà e inclusione tra pedoni, ciclisti e automobilisti. Il tutto per migliorare la qualità della vita di tutti e delle generazioni future. I partecipanti hanno sfilato nel cuore della città di Roma.

“Non si poteva scegliere di meglio per aggregare giovani e anziani, motociclisti e pedoni, ciclisti e automobilisti, disabili e cittadini. Senza proclami, senza proteste, senza contrapposizioni ma uniti dal rispetto”, hanno sottolineato gli organizzatori dopo l’evento. “Mancanza di rispetto: la principale causa di tante assurde morti sulle strade dipende da questo”.
L’etica, le iniziative sostenibili, la green economy, la qualità della vita nostra e soprattutto dei nostri figli sono i reali temi prioritari, dei quali si parla solo astrattamente, che devono essere concretamente attualizzati nel rapporto cittadino-strada.

 

Aggiornamento al finanziamento alla Fondazione “STELLA MARIS” per ricerca cura della paraparesi spastica ereditaria – 14 febbraio 2020

Ecco un importante aggiornamento in merito all’andamento della raccolta di donazioni per il finanziamento destinato ad una ricerca per curare a Pisa, presso l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Stella Maris, 10 pazienti colpiti da paraparesi spastica ereditaria. Attualmente, per quanto riguarda la nuova cura sperimentale, oggetto della ricerca che finanziamo, il costo non è coperto dal sistema sanitario nazionale e bisogna ricorrere alla generosità delle persone. Se il progetto, della durata di un anno, dovesse avere ricadute positive, si potrà definire con le autorità competenti la qualità terapeutica del “farmaco” rendendolo così gratuito in Italia per tutti coloro che hanno questa grave e rara malattia. (vedi video)

La nostra Onlus, oltre al suo importante contributo diretto, si è fatta promotrice di un proprio riferimento per la raccolta di altre donazioni, di persone o aziende, mirate a coprire l’intero importo della costosa ricerca (vedi e diffondi come puoi l’articolo). Ebbene, si sono create catene di solidarietà importanti e bellissime, in tante parti della nostra Italia, che ci stanno portando al raggiungimento della cifra prefissata per il contributo necessario all’avvio del progetto.

Aiutate con una donazione a:  MARCO PIETROBONO ONLUS

Causale: Donazione Fondo TREAT SPG11

Codice IBAN: IT75P 01030 03207 00000 2802623
Monte dei Paschi di Siena Agenzia 7 – Roma

Il successo ottenuto con la raccolta fondi per l’ambulanza donata alla CRI di Roma deve darci fiducia  e perseveranza per aiutare tanti ragazzi a vivere dignitosamente la loro esistenza nella malattia con la speranza, mai sopita, di vederli guariti. GRAZIE A TUTTI.