La Marco Pietrobono Onlus a “Lo sportello di Forum” su Rete 4 per parlare del libro “La strada e la vita”, della “Mobilità sostenibile” per la sicurezza stradale e del nostro “Marco” – 27 ottobre 2020

Bruno Pietrobono è stato invitato a Reta 4 per parlare della Marco Pietrobono Onlus, del libro “La strada e la vita”, della “Mobilità sostenibile” per la sicurezza stradale e del nostro “Marco”. E’ stato molto emozionante per tutti noi vedere il volto amato del nostro Marco, vittima della strada, apparire sugli schermi televisivi a ricordarci che siamo sempre uniti e tutti insieme in questa azione per pressare sulle Istituzioni per ridurre sempre più gli incidenti stradali. Non si  può restare indifferenti di fronte a questi tragici eventi, quasi sempre evitabili perché dovuti a negligenza, all’imprudenza ed al mancato rispetto delle norme del Codice della Strada. 

Barbara Palombelli, la bravissima conduttrice del programma ha introdotto l’incontro incentrando moltissimo l’attenzione sulla figura di Marco e le vicissitudini della sua breve esistenza. La commozione del padre non gli ha impedito di raccontarci con lucidità gli accadimenti e le peculiari doti del suo magnifico, “bravo e normale” ragazzo. C’è stato poi un passaggio per commentare brevemente il libro “La strada e la vita”. Il libro è stato realizzato con la partecipazione competente di molte persone che quotidianamente studiano e promuovono la cultura della mobilità sostenibile, della prevenzione e della sicurezza stradale.

Un bel servizio sugli strumenti della “nuova mobilità” ha stigmatizzato i rischi che, senza opportune regole e vigilanza reale delle polizie preposte,  potrebbe comportare sul piano della sicurezza.

Grazie a Barbara Palombelli ed alla direzione di RETE 4 che hanno consentito di farci conoscere come onlus e di poter parlare dei problemi della sicurezza stradale ad un vasto pubblico.